Aggiornamenti sull’end of waste

Aggiornamenti sull’end of waste

14 Ottobre 2019 Blog 0
Economia Circolare

“Occorre una norma chiara sull’ ‘end of waste’, che non solo salvaguardi quello che c’è, ma permetta di rimettere in moto la filiera dell’economia circolare, anche per i rinnovi e le nuove autorizzazioni”. Questo è il commento dell’assessore Cattaneo al termine della riunione della ‘Commissione ambiente ed energia’ della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, sul tema ‘End of Waste’. 

L’obiettivo comune è quello di  evitare il blocco dell’intera filiera del riciclo e del riuso e per questo sono stati approvati tre documenti:

  • una risoluzione che ribadisce la volontà di fare salve le autorizzazioni esistenti per tutta la filiera dell’end of waste, anche in materia di biometano;
  • una proposta di emendamento alla normativa nazionale vigente, condivisa da tutte le Regioni, che risolve definitivamente il problema dell”end of waste’, reintroducendo il ‘caso per caso’, secondo le linee indicate anche dal sistema industriale – in particolare del settore ambiente – e dai sindacati, a tutela della filiera dell’economia circolare;
  • il testo di una lettera, inviata oggi al ministro Sergio Costa, con la richiesta di individuare al più presto la modalità con cui approvare l’emendamento condiviso e la segnalazione dell’urgenza del problema.

Non resta che attendere gli effetti di queste azioni e le attività portate avanti dalla commissione dedicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *