L’economia circolare della carta

L’economia circolare della carta

6 Giugno 2019 Blog 0
Carta

“In Italia si riciclano 10 tonnellate al minuto di carta, un giornale rientra nel ciclo produttivo in media dopo 7 giorni, una scatola entro 14 giorni e ogni anno vengono evitate 20 discariche grazie al riciclo della carta.” Nonostante questi importanti dati in Italia non è possibile chiudere l’economia circolare legata a questa importante materia prima.

I punti critici, stando a quanto rilasciato da Assocarta, sono essenzialmente due:

  • la difficoltà a ricevere carta selezionata e di buona qualità;
  • la gestione non ottimale della raccolta differenziata.

In paesi in cui si sono avviate polite concrete di recupero e riutilizzo, sono nate economie che non solo abbassano l’impatto ambientale ma ottimizzano l’uso dei materie altrimenti da discarica, a tutto vantaggio anche dei prezzi e della concorrenza.

Emerge quindi un quadro in cui l’Italia risulta impreparata nella gestione degli scarti della carta, in una prospettiva che, se non saranno applicate misure correttive a riguardo, potrebbe prevedere l’esportazione della carta da riciclo. A tutto vantaggio di chi oggi può permettersi un sistema efficiente e funzionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *